8 marzo, donne romagnole

«...La figura della madre campeggiava al centro della vasta rete rappresentata dalle donne di casa (la nonna, le sorelle, le zie, le cognate...) il cui ruolo socio-culturale nel sistema domestico era per i figli...

“La Pasquella”

Il rito della Pasquella (Pasquëla), noto sin dall'inizio del XIX secolo in Romagna, nelle Marche, nella Repubblica di San Marino e in Umbria, si è andato progressivamente radicando soprattutto in un'area delimitata dalle città...

L’arzdôr

L'arzdor è il rappresentante della famiglia colonica o, come si dice, il capo della famiglia. Quindi esso ha molti doveri che non deve dimenticare. Ed il primo dovere è quello di mantenere la concordia in...

Buon (oscuro) Natale!

All’approssimarsi delle festività, momento tradizionalmente gioioso, sereno e spensierato, vorremmo volgere l’attenzione verso il significato più antico e folkloristico del Natale e dell’Epifania, ovvero ciò che il periodo rappresentava per i nostri avi nella tradizione...

Articoli più consultati

“I zuclét”

L’Oriental Park

Bandiere e balneazione