Home rassegna stampa storica

rassegna stampa storica

Rassegna Stampa Storica

Che UFO fotogenico!

A Bellaria, il 21 dicembre 1978, è comparso un disco volante. Sulla spiaggia c'era anche un fotografo... L'hanno svegliato i carabinieri a mezzanotte del 20 dicembre: « Corri Elia, c'è un Ufo in mare! ». Lui,...

L’inaugurazione del Cinema Fulgor

Giovedì 5 novembre 1914 il Cinema Fulgor venne inaugurato in alcuni locali all'interno di Palazzo Romagnoli, forse maggiormente noto per essere stato sede dell'Albergo Aquila d'Oro ed aver ospitato Giuseppe Verdi nel 1857. I...

La Nuova Stazione Ferroviaria

Senza fanfare e senza discorsi, con quella tacita semplicità che era necessario osservare nell'ora presente, grave di preoccupazioni e di disagio, domenica scorsa venne aperta al servizio pubblico la nuova Stazione Ferroviaria. Piace ai...

Dopo l’apocalittica nottata

È stata la notte più drammatica vissuta dalla Riviera Adriatica: il più tremendo nubifragio che si sia battuto negli ultimi anni sulla splendida spiaggia romagnola. Ieri mattina, dopo l'apocalittica nottata, il sole era tornato...

Luglio 1970: nasce l’Italia in Miniatura

UN'IMPRESA CHE HA DELL'INCREDIBILE PRESSO VISERBA. Ricostruiti sessantun monumenti, fra i più celebri della nostra Penisola, in scala 1:25 usando poliuretano - Le difficoltà della realizzazione superate con stupefacente entusiasmo dall'ideatore Ivo Rambaldi...

Ricordando Federico II a Rimini

Federico II nacque a Jesi, nella piazza che oggi è nome, il 26 dicembre 1194. Il futuro imperatore del Sacro Romano Impero fu dato alla luce sotto una grande tenda perché tutto il popolo...
Dimar

Il funerale della Dimar

Sapete cos'è una «torre del silenzio»? E' una specie di palco sopraelevato in cui, nella tradizione zoroastriana, si depone il cadavere, perché sia smembrato dagli uccelli rapaci e non contamini la terra. Questa pratica...

La Piazzetta delle Poveracce

«Rimini, cos’é?», si chiedeva Federico Fellini, concludendo istintivamente «non è un fatto oggettivo ma una dimensione della memoria» e, in questa dimensione, rimangono immutabili alcuni contesti che vanno ben oltre la toponomastica. La narrazione...

Il grattacielo di Rimini, simbolo di un’epoca

Un monolito. Dal 1959 un monolito si staglia, inconfondibile, sull’orizzonte riminese e sul profilo della città, emergendo in modo talmente netto e contrastante da stimolare reazioni radicalmente discordanti nei singoli osservatori. Come la comparsa periodica dell’oscuro parallelepipedo nell’Odissea spaziale e fantascientifica di Stanley Kubrick - parimenti caratteristica di...

Articoli più consultati