La nott ‘d Sant’Antogn e e’ buver

0
231

Pubblicato la prima volta il 16 Ottobre 2018 @ 09:47

I dis che la vzeglia ‘d Sant’Antogn, a mezzanott, tott al bes-ci ch’al scorra. Una volta un buver e’ gè:

– A voi stê a sintì s’l’è propie vera!

A mezzanott e’ sintè:

– Ro, ro, ob ob !

– Csa ditta, Bì?

– Dmattena a i avè è buver da splì!

E’ fo tanta la pavura ‘d ste povar buver, che la mattena i l’artruvè mort.

 

[Giovanni Bacocco (Giovanni Bagnaresi), in La Piê, a. X, 1929, p. 7]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.