Da Il Marecchia, a. I n. 45, 24 luglio 1897:

Domenica sera col diretto delle 9 è giunta alla nostra città, reduce dai solenni trionfi delle scene parigine, la regina dell’arte drammatica italiana, Eleonora Duse. Si dice che le emozioni e le fatiche provate nella sua tourneè francese, abbiano scosso la sua preziosa salute e che le abbisogni un riposo ed una solitudine completa. Perciò anche ella vive del tutto isolata e non riceve nessuno. Il Municipio lodevolmente le ha mandato un saluto a nome della Città a cui l’esimia artista rispondè:

Egregio Signore,
« La prego accogliere i più sentiti ringraziamenti per la sua preziosa lettera, e voglia credermi, col massimo ossequio di lei, riconoscente.

Eleonora Duse »

Ella ha preso alloggio alla Villa Adriatica e si tratterrà a Rimini qualche settimana, poscia si recherà in Svizzera.

 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *