L’atrio del teatro come sala ristorante?

0
233
Teatro Galli

Pubblicato la prima volta il 28 Agosto 2018 @ 09:47

Delibera comunale del 1 luglio 1945

OGGETTO: DOMANDA CAMERA CONFEDERALE DEL LAVORO PER USO ATRIO DEL TEATRO COMUNALE DA ADIBIRSI A SALA RISTORANTE 

Il Sindaco riferisce che la Camera Confederale del Lavoro di Rimini ha presentato istanza al Comune perché si voglia autorizzare l’uso da parte della Cooperativa Lavoratori Alberghi e Mense, dell’atrio del Teatro V. Emanuele da adibirsi a Caffè Ristorante.

Ritiene tuttavia che la cessione, anche se in via temporanea, possa non essere consona al decoro che pur il monumentale conserva verso la Piazza Cavour.

L’Assessore Marconi esprime il medesimo parere aggiungendo – fra l’altro – che non sia conveniente approvare la concessione perché la Cooperativa, che senza dubbio impiegherebbe denaro per gli indispensabili impianti e arredamenti, verrebbe poi a soffrire notevole danno dalla temporaneità della concessione stessa.

Quindi la Giunta, unanime, aderisce a quanto sopra esposto e dà mandato al Sindaco di rispondere in senso negativo alla organizzazione istante.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.