“L’a l mèni ad mèrda”

0
115

Pubblicato la prima volta il 25 Maggio 2015 @ 00:00

“Cosa ci hanno lasciato” di Grazia Nardi
Vocabolario domestico: “L’a l mèni ad mèrda”

La traduzione è chiara e riferita a quelli cui cade tutto dalle mani, che non hanno capacità di presa. Appare certamente curioso l’accostamento, ma nel linguaggio popolare la sostanza organica per eccellenza ha un posto di primo piano in molti modi di dire: pestarla porta fortuna, sognarla porta guadagno; “merda s-cètta” era un giudizio estremamente negativo, riferito ad un prodotto di qualsiai genere.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *