“At dag un s-ciafòn ch’è tfè sèt rugle”

0
133

Pubblicato la prima volta il 12 Marzo 2015 @ 00:00

“Cosa ci hanno lasciato” di Grazia Nardi
Vocabolario domestico “At dag un s-ciafòn ch’è tfè sèt rugle”

Tra… ti do un ceffone da farti fare sette capriole.. (rotolarti su te stesso)… minaccia banale ma da notare il termine “rugle”… oramai in disuso.. come pure il verbo usato per di più in senso figurato ruglès (rotolarsi, contorcersi)… dimenarsi… tipo: arrampicarsi sugli specchi.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *