Home Autori Articoli di Grazia Nardi

Grazia Nardi

Grazia Nardi
646 ARTICOLI 0 Commenti

Bazar Romagnolo

Il babbo amava vestirsi bene, era un bell’uomo ed aveva gusto nella scelta. Ricordo scarpe fatte su misura dal calzolaio, cappello di feltro, giacca...

“A vag fé un zir se’ merché”

Per i bambini di via Cairoli il Mercato Ambulante di Piazza Cavour e Piazza Malatesta, era il Paese delle Meraviglie. La tappa più ambita....

A m’arcord… l’abito

Negli anni Cinquanta e Sessanta le stagioni erano segnate dagli odori, anche in città. Non c’era smog, poche le auto in circolazione. In primavera...

Il brodo primordiale

Nella seconda puntata dedicata al bagnino riminese doc tengo a ribadire che il contesto di riferimento è quello degli anni 50-60, anni in cui...

La radio negli anni Cinquanta

Ancor oggi se voglio gustare ogni sfumatura di una voce, di un suono musicale o canoro, devo chiudere gli occhi ed evitare ogni distrazione...

Bagnino “DOC”

Ebbene sì, sono figlia del bagnino poi divenuta sorella del bagnino quando mio fratello è subentrato nell’attività. Ancora oggi, a una veneranda età, mi...

“L’ha piò corni ch’un zest ad lumèghi”

"Cosa ci hanno lasciato" di Grazia Nardi Vocabolario domestico: “L’ha piò corni ch’un zest ad lumèghi” Trad. ha più corna in testa che un cesto di...

“T’è ancora i murghènt te’ nès”

"Cosa ci hanno lasciato" di Grazia Nardi Vocabolario domestico: “T’è ancora i murghènt te’ nès” Trad. hai ancora il moccio al naso, un’espressione che bolla, a...

“L’è na burdèla clà fa’ i burdèl”

"Cosa ci hanno lasciato" di Grazia Nardi Vocabolario domestico: “L’è na burdèla clà fa’ i burdèl” Trad. è una bambina che ne può mettere al mondo...

Articoli più consultati